SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Chiocciola 1989 - Valdimontone 2018

«Abbiamo quella che normalmente è sempre stata considerata la regina delle prove e cioè la relazione dei Deputati della Festa, senza di che non ho capito per qual ragione si nominerebbero tre Deputati della Festa e si dovrebbe far fare loro un resoconto di questo genere, da consegnarsi entro 5 giorni, nel pieno del ricordo dei fatti visti o registrati. Quanto a come lo abbiamo individuato, la cosa è semplicissima, accanto ai Barbareschi c'è un Ispettore di Pista e le relazioni degli Ispettori di pista vanno a far parte del complesso della relazione dei Deputati della Festa ... Poi se si ritiene o meno punibile il fatto è un'altra cosa ... Se poi la relazione dei Deputati della Festa deve essere considerata come uno sfogo di tre visionari alla fine dei quattro giorni di festa, si fa prima a non nominarli, piuttosto poi a defraudarli anche dell'unica possibilità e funzione che hanno che è quella di stendere un verbale. Questo a prescindere dalla valutazione del fatto in sé, lo dico in linea di principio perché una volta che fosse avallato un principio di questo genere mi pare che non ci dovremmo nemmeno più riuniore come Giunta e nemmeno come consiglieri comunali a meno che non esistesse la regina delle prove, la confessione».

Il giorno: 23; il mese: aprile; l'anno: 1990; il luogo: Consiglio comunale di Siena; l'argomento: ricorso della Chiocciola contro la deplorazione per il comportamento di incitamento del proprio barbaresco al proprio cavallo scosso che si trovava in nona posizione. A parlare il Sindaco di Siena Mazzoni della Stella.

10 gennaio 2018