SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Far tornare il Palio sotto la direzione della Polizia Municipale

Nella nuova ristrutturazione della pianta organica di Palazzo, necessaria ed indispensabile visto il cambio politico, c'è l'attesa indispensabile per scoprire come Luigi De Mossi vorrà disegnare l'aspetto paliesco. Se, cioè, riconfermare in blocco l'attuale ufficio scimmiottamento, oppure sostituirlo con un Ufficio Palio capace di organizzare e cancellando completamente l'era dei copia-incolla.

L'azzeramento dell'attuale ufficio scimmiottamento risulta indispensabile. Come indispensabile risulta il trasferimento in una stanza della Sala delle Lupe dello stesso ufficio, poiché è assalutamente anacronistico, e fuori dai tempi scanditi dalla storia, che l'ufficio non trovi collocazione nel luogo naturale,m dove, in sostanza, è nato.

L'attuale stanza occupata da Luigi De Mossi non è altro che la stanza dei Quattro Conservatori della Biccherna, l'ufficio delegato dalla Balia ad organizzare il Palio fin dal 1659, allorché nacque nella veste che oggi vediamo.

La riconferma completa dell'attuale organico dell'ufficio scimmiottamento dimostrerebbe che, nella pratica e sostanza, Luigi De Mossi non avrebbe le idee chiare, né avrebbe analizzato con attenzione le gravissime pecche organizzative, e di conoscenza dell'argomento, che sono emerse nei tre Palii dell'annata. Basterebbe focalizzare che la mancanza di conoscenza dell'ufficietto, nella storia delle richieste di Palii straordinari, ha consentito il Palio in più, per rendersi conto dell'inutilità assoluta di questi incarichi preposti solo al copia-incolla.

Va, infine, sottolineato che l'ufficio necessita di una vera e propria posizione organizzativa specifica, viste le difficoltà riscontrate negli atti che Fraticello Palio doveva solo firmare, fidandosi ciecamente di Frate Palio.

Far tornare il Palio sotto la gestione della Polizia Municipale significherebbe riprendere contatto con la stessa storia della Festa, visto che fino al pensionamento di Bruno Pieri di metà anni '80 il Palio era una semplice arteria della stessa Polizia.

5 novembre 2018