SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Spostare nel Fallimentone 2019 un comma del Regolamento del Palio

E' necessario che Luigi De Mossi, oltre alla riformattazione dell'intero ufficio scimmiottamento e allo sgombri di tutti e quattro gli annusatori (+ uno), crei le necessarie condizioni, in occasione delle regolette del Fallimentone 2019, al fine di evitare quei giochi strategici dei capitanini nel limitare ed escludere i cavalli che arrivano alla segnatura in Piazza del Campo.

Ciò che si è verificato, nelle iscrizioni agli annusi e alla tratta del Palio in più, deve far riflettere proprio Luigi De Mossi, nel momento in cui verranno proposte le nuove regolette del Fallimentone 2019.

Per evitare il ripetersi di ciò che dagli anni '70 si è sempre verificato e giustificato come "strategia paliesca", l'occasione di un passaggio regolamentare risulta fondamentale. Ciò in considerazione del principio che il Comune, quale ente organizzatore dell'intera Festa, ha obiettivi diversi e diametralmente opposti a quelli delle Contrade e degli stessi cavallai.

Ecco, quindi, che risulta inevitabile spostare il concetto ed il contenuto di un comma del Regolamento del Palio per poi applicare tutte le necessarie conseguenze, anche civili o penali, per rendere sempre meno evidenti le strategie paliesche, verso le quali il Comune di Siena non può essere complice. Tutto qui; semplice e cristallino.

29 ottobre 2018