SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Caos amministrativo di prim'ordine dopo il 4 marzo

Se la notizia boom, vera perché gli scoop giornalistici sono sempre risultati azzeccati, di Raffy risultasse positiva, per Palazzo si aprirebbe una fase di pericolosità amministrativa di prim'ordine. Secondo Raffy, infatti, il Sindaco Brunetto sarebbe indirizzato a vestire il giubbetto di Assessore alla Regione Toscana, con Scaramacai pronto ad affogare nello sformato serale.

Ma se così fosse, cioè con il Sindaco Brunetto che cambierebbe il giubbetto amministrativo, si creerebbe un vuoto istituzionale in Palazzo di grande rilievo, visto che lo stesso Brunetto non potrebbe svolgere il ruolo di Sindaco a Siena e di Assessore in Regione Toscana. Mancuso, infatti, non è stato ancora sostituito nel suo ruolo istituzionale di Vice-Sindaco e la situazione, a tre mesi dalle elezioni amministrative di fine maggio, si complicherebbe in modo abbastanza serio.

La legge sugli Enti Locali, infatti, offre la possibilità al Prefetto di non sciogliere il Consiglio comunale, proprio in considerazione della vicinanza delle elezioni; per cui è difficilissimo che subentri un Commissario straordinario a guidare Palazzo verso le imminenti elezioni, ma tutte le funzioni amministrative passerebbero al Vice-Sindaco che, al momento, non esiste.

Se il Sindaco Brunetto dovesse scegliere la via che porta a Firenze, prima del prossimo Consiglio comunale Palazzo dovrà avere un Vice-Sindaco per presentarsi con le carte in regola alla nuova tempesta amministrativa. E' opportuno segnalare che, in base allo Statuto del Comune di Siena (art. 27 comma 1), attualmente le funzioni di Vice-Sindaco vengono avolte dall'Assessore anziano. E chi è l'assessore anziano? La graduatoria per tale definizione è stabilita dal decreto del Sindaco Brunetto al momento del suo insediamento (decreto n. 4 del 20 giugno 2013). In quell'atto l'ordine era il seguente: Mancuso, Ferretti e Pallai. Proprio quest'ultima, se non ci sarà un Vice-Sindaco ufficialmente nominato, potrebbe prendere le redini in mano dell'amministrazione fino alle elezioni di maggio e ballottaggio di giugno.

Siamo arrivati! Necessario, di conseguenza che in questa settimana il Sindaco Brunetto si sforzi a nominare un Vice, in considerazione del fatto che potrebbe essere evitato il caos amministrativo, e di conseguenza paliesco, di un eventuale suo cambio di giubbetto.

11 febbraio 2018