SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Il fondo non è stato ancora toccato

Dopo la messa in rete, del tutto arbitraria, dello sfogo amichevole del Bartoletti, c'è da chiedersi se sia stato toccato il fondo della comunicazione legata al nuovo modo di concepire le tecnologie dell'era narcisista-digitale. La risposta, per quanto ci riguarda, è negativa, assolutamente negativa.

Il fondo ancora non si è toccato, ma la strada intrapresa non consente ripensamenti: si va sempre più verso la profondità. Ragion per cui, devono subentrare quei necessari accorgimenti tra la "gente di Contrada", che oltrepassino certe dimostrazioni tra la frustrazione ed il cieco egoismo di quella malattia chiamata narcisismo.

Il lavoro da fare non è certo semplice, con un modello generazionale che vede tutto ciò che lo circonda facile, immediato, abbordabile e, soprattutto, reale. La realtà del quotidiano ha ben altri confini e pericoli. Non è più possibile vivere in un mondo ovattato e schiavo del digitale. C'è la necessità di iniziare a capire, e far capire, quali siano i limiti imposti da un mondo paliesco, che ha fondato la sua esistenza su basi lontane generazioni e generazioni dall'attualità del vivere quotidiano.

Forse è giunto il momento di chiederci dove si voglia arrivare; una domanda che deve essere posta all'interno di ciascuno e, senza tavole rotonde o sciocchezze simili (leggi assemblee), essere trasmesse con quel porta a porta necessario per comprende, ma anche capire, ciò che sia giusto usare dalla tecnologia digitale e ciò che, oltre la linea, non sia più ammissibile.

Conoscere in se stessi i confini di questa linea, che non deve avere le sembianze di una linea retta, significa arrestare la corsa verso il fondo di un pozzo, o un tunnel, che mal si coniuga con le fondamenta del Palio preistorico, ma senza il quale non ci sarebbe stata la possibilità di ascoltare lo sfogo-intervista tra amici del Bartoletti.

25 agosto 2017