SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Due accoppiate di numeri da brivido

L'ordine delle trifore, che detta l'imbussolamento per tratta e ordine tra i canapi, risulta fondamentale nei "giochi dei numeri" che, ad ogni Palio propongono delle serie di due numeri particolarmente interessanti. Se si analizzano i dati di domenica ci troviamo di fronte a due coppie di numeri veramente interessanti e da brivido paliesco.

Il numero della trifora con l'ordine di assegnazione fa emergere il nome della Chiocciola. Trifora n. 1 ed assegnazione n. 9: l'ultima vittoria risale all'agosto 1883; l'ultimo riferimento per la Contrada risale all'agosto 1831. Meritano interesse anche i numeri del Bruco: 10 alle trifore e 4 nell'ordine di assegnazione. Ebbene questa combinazione si è verificata per l'ultima vittoria nel luglio 2005, quando ovviamente vinsero le TreBi (Bruco, Bruschelli e Berio).

I brividi non finiscono qui nel richiamo con le cifre. Nell'esaminare il numero della trifora con quello dell'orecchio troviamo il nome dell'Oca a richiamare la massima attenzione. Ultima volta che si è verifica il 3 (ordine di trifora) con il 4 (ordine di orecchio) risale al luglio 2014, quando vince il Ricceri nel Drago con Oppio. L'ultima FREQUENZA per l'Oca, con questi due numeri, è il Palio dell'agosto 1934, quando Fontebranda vinse.

16 agosto 2017