SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Tavolino n. 14 - Quello per spiegare a La Quarta che le votazioni sulle persone devono avvenire in segreto

Come è noto l'Italia è un paese di leggi, sottoleggi, medie e piccole leggi, leggine e così via. Ce ne sono un tot abbonadante che, nella loro burocrazia, possono essere facilmente superate scandendo il falso.

Tra queste ce n'è una che, con una semplice scrittura (sconosciuta evidentemente a La Quarta), può essere facilmente risolta senza infrangerne il significato ed il conbtenuto. La regola a cui ci riferiamo è quella che prescrive, ed obbliga, che le votazioni sulle persone debbano avvenire a "scrutinio segreto".

La Quarta, evidentemente, che non ha dimestichezza con le leggi amministrative, e non solo, ha fatto csì che le sanzioni di Giunta al Bartoletti e al Carboni diventassero atti nulli ed illegittimi, mancando il rifferimento alla legge sulle votazioni; votrazioni che non possono essere espresse, come sosteniete negli atti La Quarta, in modo palese, ma devono contenere la formula, per legge, della votazione a scrutinio segreto.

Nel giugno 2018 la prima persona che il nuovo Sindaco della città di Siena deve accompagnare fuori dalla porta è proprio La Quarta.

5 dicembre 2016