SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Le manovre dei fantini per Provenzano 2017

Un tempo, ma non certo un secolo fa, le Contrade riuscivano a tessere contatti con una serie dei fantini, pescando quello a cui applicare la patacca di "fantino di Contrada". Nell'attuale secolo, invece, sono i fantini a consegnare la patacca alla "Contrada a disposizione del fantino". Certo si tratta di un'evoluzione storica nei rapporti, anche perché quando Vagliano dettava legge, tutte le dirigenze si accontentavano di "quel che restava" sbavando sulla possibilità di arrivare al vertice, personificato da Capitanbruschelli.

Oggi, quindi, ci troviamo di fronte ad una realtà nella quale il rapporto Contrada-fantino si è rigirato completamente, pur conservando le stesse cadenze economiche adeguate ai tempi correnti.

Le sei Contrade di Provenzano 2916 forniscono l'esatta contemplazione di quanto detto: tenere in piedi i rapporti necessari con la speranza di potersi ritrovare in stalla il fantino gradito. Tre delle sei Contrade, però, si troveranno a sapere chi montare il 2 luglio solo ad assegnazione avvenuta e solo dietro indicazione dei due fantini che monopolizzano il concetto di "Contrada a disposizione del fantino".

Torre, Civetta e Selva, in ordine di trifora, infatti, attenderanno di conoscere, a cavalli assegnati, cosa indicheranno loro il Mari (Torre e Civetta) e l'Atzeni (Selva). In questi lunghi mesi, che ci separano dal 29 giugno, le tre Contrade è come se non esistessero nella tessitura strategica del Palio di Provenzano. Se la Pantera è condizionata dalla presenza dell'Aquila (Enrichetto il figlioletto potrebbe arrivare solo il 29 maggio), il Leocorno potrebbe spezzare gli incantesimi dei fantini dominatori andando a stringere rapporti con quello che potrebbe essere definito "fantino di Contrada", ma il ragionamento è più complicato di quello che si prospetterebbe.

"Fantino di Contrada" per l'annata 2017 potrebbe, invece, sceglierlo l'Onda e chi meglio dello Zeddino, "tranquillo" di correre sempre e, di conseguenza, più concentrato per il tufo, potrebbe rappresentare uno dei punti di svolta di Provenzano?

Il 28 maggio 2017, il 29 giugno 2017, il 2 luglio 2017: tre date che, come sempre, andranno vivisezionate con attenzione. Il tempo non manca.

10 ottobre 2016