SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Ecco l'ordinanza di 930 a favore dei fantini che non corrono più

In esclusiva riusciamo a presentare ai "nostri tre" gli appunti e l'ordinanza a firma di 930, che riguarda le sanzioni per i fantini che non corrono più in Piazza. Ecco, di seguito, appunti ed ordinanza.

Io mi ci impegno e penso anche di essere bravo. Soprattutto molto bravo, io. Io ho fatto delle ricerche specifiche e mi sono accorto che sono proprio bravo, anzi molto bravo. Io ho pensato e, di conseguenza, io ho elaborato uno studio particolare che va ad affrontare una problematica sconosciuta a tutti.

Neanche Fulvietto del Mancuso mio, che pensa solo di poter fare il Sindaco; ma il Sindaco sono io, perché io sono il Sindaco. Semplice, no? Allora Fulvietto non mi ha dato una mano e mi ha detto "Guarda Brenettonenostro io in queste cosette non ci capisco una sega. Mi spiace". No, il bello è che vorrei capire chi ci capisce qualcosa tra noi sul Palio. Avevo pensato alla dottoressa Suor Palio, ma ancora una volta mi ha detto "Oh Sindaco! io c'ho da pensare agli ospiti; a preparare i menù e ad andare a cena per assaggiarli tutti. Lo vuoi capire sì o no? Tanto io faccio il copia-incolla, te 'un ci capisci una sega ed è sufficiente solo che tu firmi. Penso a tutto io; tranquillo Sindaco, tranquillo. Non agitarti; tanto qui se non ci sono io il Palio 'un si fa". E allora mi sono detto, davanti allo specchio: "Brunino, pensaci tu" ed io c'ho proprio pensato.

Insomma, mi direte: di cosa si tratta? Ebbene, carissime tutte e carissimi tutti, nemmeno quel popo' di fenomeno del Piccini c'aveva pensato nel 1999 quando rifece il capitolo della giustizia paliesca. Non aveva pensato, ad esempio, ai fantini che non corrono più e che sono incorsi in sanzioni che, ormai, hanno il sapore del vecchiume paliesco. Lui non c'aveva pensato, ma io sì. Eccome se io c'ho pensato. Proprio io.

Io mi sono divertito a fare ricerche, del tutto inedite, e io sono riuscito a leggere tutto, proprio tutto. Allora io mi sono detto: perché io non intervengo? Ed io sono intervenuto. Io ho capito che così facendo, si poteva riequilibrare ... uno squilibrio. Che bravo, sono io.

L'avete letto per bene l'articolo 99? Io sì; ed io ho trovato la falla. Cosa ci dice il penultimo comma dell'articolo? Ci dice che nei tre Palii successivi effettivamente corsi, se un fantino riprende un'ammonizione scatta automaticamente la squalifica. Ecco, perché sono bravo. Mi sono chiesto: ma se un fantino non corre più, perché deve essere sempre presente nel libro selle sanzioni?

Al Piccini, che però è tanto, ma tanto bravo; non come me, ma insomma un po' bravo lo è. Dicevo al Piccini non è venuto alla mente che si poteva inserire un altro comma che stabilisse l'efficacia della sanzione dell'ammonizione. Una inattività paliesca, ad esempio, di 10 anni annulla tutte le sanzioni in essere. Dieci anni sono venti Palii, mi sono detto; ed allora è bene cancellare con un'apposita ordinanza di clemenza tutti coloro che, negli ultimi dieci anni, non hanno più calcato il tufo.

Ora siccome io mi sono ricordato in Palazzo ci sono ben due alte professionalità tra tutte le po, io ho investito della questione sia Poc che Delcollo, che sono appunto alte professionalità. Non volevo mica fare le scarpe a Suor Palio, però Poc e Delcollo mi sono saltati in braccio con i lucciconi. Loro sì che mi capiscono. In quattro e quattr'otto hanno capito, loro; io un po' meno anche se l'idea è mia. E mi hanno fornito questi dati dai quali, come si suol dire, si evince, che ben 7 fantini, da quando hanno cuccato l'ammonizione, non corrono più in Piazza del Campo e, di conseguenza, sono passati 20 Palii che corrispondono a dieci Palii. Quanto avevo in matematica al liceino?

Ecco, a tutti questi sette io concederò la grazia paliesca; vale a dire che, se dovessero tornare a correre, risulteranno immacolati. Ma come sono bravo io. Ecco i nomi e lo specchietto che è merito delle mie alte professionalità. Con Suor Palio non c'è proprio più niente da fare. Ma chi me l'ha fatto fare di levarle la "sua" stanza?

Stoppa Ammonizione Agosto 1997
Battaglia Ammonizione Agosto 1997
Ciclone Ammonizione Luglio 1999
Bonito da Silva Ammonizione Luglio 2000
Mamassino Ammonizione Settembre 2000
Voragine Ammonizione Agosto 2003
Velluto Ammonizione Luglio 2004

E l'ordinanza? Oggi io ho scritto un po' troppo e domani ve la pubblico. Promesso.

Vostro, sempre più Sindaco, io, il Sindaco; cioè Bruno Valentini. Non dottore, ma neanche Don Brunetto 930. A domani. Un abbraccione a tutti, a voi carissime tutte e a voi carissimi tutti.

14 gennaio 2015