SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Visite in massa completamente inutili

Mercoledì 12, alle ore 12, scade il termine per l'iscrizione dei cavalli al Fallimentone 2014. Non è questa, comunque, la data che al momento interessa, bensì quella del 21 e 22 allorché Suor Palio ha, come il consueto copia-incolla propone, predisposto le costosissime visite alla Clinica di Raffaello Ciampoli. Come abbiamo già avuto modo di segnalare, per queste due giornate di visite, oltre ad un'eventuale mezza giornata, il Comune di Siena, attraverso le tasse della propria comunità, spende la bellezza di 7.500. Cifra effettivamente gravosa sul bilancio comunale, tant'è che, se non esistesse il copia-incolla, la spesa sarebbe molto, ma molto contenuta. Come? Basterebbe che Suor Palio "aprisse" i suoi paraocchi, togliendosi gli affezionati occhiali scuri, per capire un passaggio di una incredibile semplicità. Chiediamo, infatti, che senso abbia misurare i cavalli che da anni corrono il Palio, oppure partecipano ai galoppini del circuito equino di Palazzo, oppure sono regolarmente presenti a provine e batterie di tratta. Ecco, che senso ha convocare cavalli come Mississippi, Periclea, Morosita Prima, Mocambo e tutti gli altri solo per prendere misure che sono da anni certificate? Ha senso anche il fare quell'inutile e sciocco trottorellino di fronte ai box di Ciampoli? Se Suor Palio comprendesse l'inutilità del passaggio delle misure ai "vecchi", limitandosi solo ai "debuttanti", il Comune di Siena non solo risparmierebbe nei confronti del "noleggio" delle attrezzature e della Clinica di Ciampoli, ma risparmierebbe anche nei confronti del proprio personale e dei veterinari, che non pernotterebbero e mangerebbe nella città di Siena. Un solo giorno risulterebbe più che sufficiente, in considerazione anche della presenza dei cavalli di 4 anni, per effettuare le misurazioni necessarie. Non è difficile, basterebbe solo capire cosa significa, al di là del copia-incolla, gestire il denaro della comunità cittadina. Argomenti del genere non possono essere compresi da 930, qui siamo di fronte ad un altro mondo. Così, semplicemente.

10 marzo 2014