SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Ecco tutte le spese di Suor Palio per il Fallimentone 2014

Mercoledì scorso sono state pubblicate all'Albo Pretorio tutte le determine necessarie per l'organizzazione del Fallimentone 2014, a firma della po Suor Palio. Come è ormai costante tradizione Suor Palio ha effettuato il regolare copia-incolla, modificando solo l'anno, il suo ruolo (nel 2013 era dirigente), ed un po' anche le cifre dei vaeri compensi. Da definire ancora due determine; quella per i soccorsi con il 118 e l'altra relativa ai rattoppi di Mociano e Monticiano, che verranno affidati alla Ditta Trapassi, e la cui competenza dipende dall'Ufficio Tecnico. Vediamo nei particolari tutte le decisioni di Suor Palio. Prima di tutto la convenzione con i Veterinari. Sia il debuttante, ed inconsapevole, Remo Caforio, quello che sussurra ai leoni afgani, che il semi-debuttante Stefano Calbucci percepiranno ciascuno 4.500 eurini. La cifra è diminuita di ben il 25% rispetto al 2013, allorché ciascun veterinario percepiva 6.000 eurini. Un buon segno. Altro segno positivo arriva dal compenso al professor Cinotti, quello che voleva cancellare il metodo Elisa. Ebbene dal compenso del 2013 (6.000 eurini) si è passati ad un rimborso-spese di 1.500 che comprende anche la consulenza per entrambi i Palii 2014. Nei confronti del 2013 sono leggermente diminuite le spese che riguardano i pernottamenti e ristoranti per i veterinari, appena 1.000 eurini in meno rispetto al 2014. Invariate, al contrario, spese completamente inutili e che non rispecchiano la realtà operativa, come il maniscalco, il mossiere e addirittura un veterinario, la cui presenza proprio non si capisce visto che ce ne sono ben 5 a disposizione di Suor Palio. Come nel 2013 mancherebbe il compenso allo speaker, colui che legge ad alta voce i nomi contenuti nel programma ufficiale. Sicuramente il compenso girerà attrraverso altri fiumi ben conosciuti da Suor Palio, a meno che non si pensi allo sbaglio tra "veterinario" e "speaker", la cui presenza gratuita è assolutamente impensabile. Per finire i bagni chimici per gli spettatori presenti a Mociano e Monticiano: spesa praticamente inalterata rispetto al 2013.

10 marzo 2014