SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

Fumo negli occhi per coprire i fallimenti equini

La brodaglia dei numeri citata da Don Brunetto 930 in conferenza stampa la mattina del Palio, merita attenzione per la filosofia, perdente, che ispira, dai tempi di izyno, il sorriso del poveretto mago-maghetto. Le ancelle della po Suor Palio, compresa la soubrette, costituiscono un ingranaggio pericoloso della struttura paliesca e Don Brunetto 930, che, come al solito, non comprende di cosa si stia parlando, ha letto a braccia tutta una serie di numeri, attraverso i quali si getta solo fumo agli occhi degli imbecilli animalai. Secondo la filosofia del poveretto mago-maghetto, concentrare l'attenzione sui numeri è sinonimo di successo dell'intera struttura organizzativa. Partire, secondo quel poveretto del mago-maghetto, dalla cifra iniziale di 107 ed arrivare a 10, assume un altissimo significato veterinario. E' semplicemente fumo negli occhi, in considerazione del fatto che il poveretto mago-maghetto, e gli altri quattro, non effettuano alcuna visita, ma annusano. I numeri servono solo per nascondere le indiscutibili incapacità del poveretto mago-maghetto, il quale in 13 anni non è ancora riuscito a capire, e comprendere, cosa si intenda a Siena per "cavallo da Palio". I drammatici risultati di agosto, dalla tratta in poi, sono lì a testimoniare la grande carenza veterinaria di uno, come il poveretto mago-maghetto, che non sembra voglia cessare di azzannare l'osso.

22 agosto 2013