SUNTO

 Sunto non si compra ... si legge gratis - Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità -  contatti

1976-2016 = . Così, semplicemente       

 

 

La Muccona minuto per minuto

Premere F5 per aggiornare la pagina

aggiornamento  
17,28 MPS: BEZZINI (PROVINCIA SIENA), COSTRUIRE UN RAPPORTO INNOVATIVO CON IL TERRITORIO NO A FRAMMENTAZIONI CORPORATIVE Siena, 15 feb. - (Adnkronos) - ''Il rapporto tra Fondazione e territorio deve rappresentare un valore e per questo va rinnovato con coraggio, evitando pero' di scivolare verso una frammentazione corporativa della governance che farebbe fare passi indietro e non avanti''. Lo ha detto oggi il presidente della Provincia di Siena, Simone Bezzini, intervenendo al consiglio provinciale convocato su richiesta delle opposizioni sulla situazione attuale della Fondazione Mps, alla luce della vicenda che sta interessando la Banca Monte dei Paschi.  Chiare le priorita' della revisione statutaria, che secondo Bezzini dovranno essere: l'adeguamento alle evoluzioni del quadro normativo e alla Carta delle Fondazioni; l'innalzamento dei requisiti di competenza e professionalita'; l'elaborazione di procedure piu' trasparenti per la scelta dei nominati; la riduzione del numero di componenti degli organi, anche al fine di decurtare ulteriormente i costi; l'introduzione di modalita' innovative che rafforzino i livelli di autonomia tra i vari organi e la tutela del patrimonio.   Il presidente Bezzini, che si e' soffermato a lungo sulla fase delicatissima che sta vivendo la citta' e il suo territorio e ha stigmatizzato ''le strumentalizzazioni da campagna elettorale sulla pelle di un'intera comunita''', ha ribadito, come gia' avvenuto nel consiglio provinciale del 7 giugno scorso, di non essersi mai sottratto, "ne' di fronte al Consiglio ne' di fronte all'opinione pubblica, a una severa e netta autocritica sugli errori commessi nel passato e che afferiscono agli indirizzi politici e, in particolare, alla rigidita' con il quale il territorio ha interpretato la nozione di controllo e il conseguente legame tra Banca, Fondazione e comunita' locale". (segue) (Xio/Zn/Adnkronos) 15-FEB-13 16:45 NNNN

MPS: BEZZINI (PROVINCIA SIENA), COSTRUIRE UN RAPPORTO INNOVATIVO CON IL TERRITORIO (2) (Adnkronos) - ''Su un indirizzo pero', lo voglio ribadire - ha detto Bezzini - eravamo stati chiari: dare continuita' alla natura di Mps come banca commerciale al servizio dell'economia reale e lontana da quei soggetti che speculano in modo spregiudicato sulla finanza''. Sulla vicenda giudiziaria, il presidente della Provincia ha ribadito la piena fiducia nella magistratura affiche' sia fatta massima chiarezza, individuando eventuali responsabilita' dentro e fuori dalla Banca. Nel corso dell'intervento, Bezzini ha anche ringraziato tutti i dipendenti e il nuovo management che, ''nei giorni piu' difficili della storia di Siena e della sua Banca, hanno lavorato duramente per dimostrare con i fatti quanto il gruppo Mps fosse ancora solido e credibile, impegnandosi per tranquillizzare i mercati, gli azionisti e la clientela''. Anche sul tema della revisione dello statuto della Fondazione Mps, Bezzini aveva gia' segnalato l'esigenza di avviarne una revisione che interpretasse, in maniera innovativa, il rapporto con il territorio e fosse in sintonia con la fase di rinnovamento aperta. ''Nei mesi scorsi - ha detto Bezzini - ho auspicato la possibilita' di lavorare a una sorta di mandato costituente per la revisione dello statuto, un atto fondamentale per le ricadute che avra' nel futuro. Quello che e' successo nelle ultime settimane impone un'accelerazione sui tempi''. (segue) (Xio/Zn/Adnkronos) 15-FEB-13 16:49 NNNN

MPS: BEZZINI (PROVINCIA SIENA), COSTRUIRE UN RAPPORTO INNOVATIVO CON IL TERRITORIO (3) (Adnkronos) - ''Il clima da campagna elettorale non aiuta - ha proseguito il presidente Bezzini - cosi' come non aiutano l'incertezza istituzionale che riguarda la Provincia, la presenza di un Commissario nel Comune capoluogo e di organi della Fondazione Mps a fine mandato". "Su questo ultimo punto fatemi dire che, a differenza di quanto mi ero augurato, e' mancata una riflessione critica che collocasse i passaggi e le scadenze degli organi della Fondazione nella fase di straordinarieta' che stavamo vivendo - precisa - E' ovvio che le decisioni sullo statuto spettano alla Fondazione nella sua autonomia". "Tuttavia - conclude - visto lo straordinario rilievo di questo passaggio, e' indispensabile che si mettano in pratica, codificandole, forme di ascolto e partecipazione della comunita', a partire dalle istituzioni''. (Xio/Zn/Adnkronos) 15-FEB-13 16:53 NNNN

16,56 MPS: FONTI PROCURA, INTERROGATORIO MUSSARI E' DURATO IL TEMPO GIUSTO Siena, 15 feb. - (Adnkronos) - L'interrogatorio di Giuseppe Mussari, di circa tre ore e mezzo e' durato "il tempo giusto; giusto il tempo di una valutazione". E' quanto sottolineano fonti giudiziarie della Procura di Siena. (Pam/Ct/Adnkronos) 15-FEB-13 16:45 NNNN
16,39 MPS: FANTI EX SEGRETARIO MUSSARI DI NUOVO DA MAGISTRATI (AGI) - Siena, 15 feb. - Valentino Fanti gia' capo della segreteria di Giuseppe Mussari e attuale segretario del Cda di Banca Mps sara' sentito di nuovo dai magistrati che conducono l'inchiesta sulla banca senese. Fanti era gia' stato sentito per 7 ore qualche giorno fa. (AGI) Si1/Pro 151638 FEB 13 NNNN

Mps: segretario Cda in procura (ASCA) - Siena, 15 feb - Valentino Fanti, segretario del cda di Mps e gia' capo della segreteria dell'ex presidente Giuseppe Mussari, e' arrivato in procura a Siena. Fanti dovrebbe essere sentito come persona informata sui fatti dai pm che indagano sulla banca. Era gia' stato sentito un paio di settimane fa. Fanti e' arrivato dopo che dal palazzo di giustizia e' uscito lo stesso Mussari, sentito per circa tre ore dai pm. afe/sam/ 151635 FEB 13 NNNN

16,33 MPS: INTERROGATORIO MUSSARI SECRETATO (ANSA) - SIENA, 15 FEB - L'interrogatorio dell'ex presidente di Banca Monte dei Paschi Giuseppe Mussari e' stato ''secretato''. Secondo quanto si apprende, l'interrogatorio sarebbe andato bene e gli stessi tre magistrati, Antonino Nastasi, Aldo Natalini e Giuseppe Grosso, avrebbero potuto fare delle valutazioni. Al momento per Mussari non ci sarebbe nessun'altra convocazione. (ANSA). MU/SIG 15-FEB-13 16:31 NNN

Mps: interrogatorio Mussari secretato (ASCA) - Siena, 15 feb - E' stato secretato l'interrogatorio, durato circa tre ore, di Giuseppe Mussari, ex presidente di Banca Mps. E' quanto si apprende da fonti giudiziarie. Al momento non sarebbe stata fissata un'altra convocazione. La relativa brevita' dell'interrogatorio, secondo quanto si apprende, sarebbe stata dovuta a ''valutazioni'' dei pubblici ministeri. afe/sam/ss 151630 FEB 13 NNNN

16,18 Mps: legale Mussari, bene interrogatorio, sono sereno (ASCA) - Siena, 15 feb - ''Ho assistito a tanti interrogatori e questo lo colloco in una fascia alta di gradimento per un difensore''. Lo ha detto Tullio Padovani, avvocato di Giuseppe Mussari, al termine dell'interrogatorio dell'ex presidente di Mps durato circa 3 ore. ''Io sono sereno'', ha aggiunto il legale e a proposito della brevita' dell'interrogatorio ha detto: ''Anche questo e' un elemento di gradimento, puo' essere una buona notizia''. afe/sam/ 151615 FEB 13 NNNN
16,17 Mps: Mussari lascia procura, ancora insulti (ASCA) - Siena, 15 feb - L'ex presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena, Giuseppe Mussari, ha appena lasciato il palazzo di giustizia di Siena dopo l'interrogatorio con i pm che conducono le indagini sull'acquisizione di Antonveneta e sui derivati. Mussari era arrivato poco prima delle 12 ma l'interrogatorio era iniziato intorno alle 13. Mussari e' uscito dalla porta principale insieme ai suoi avvocati Fabio Pisillo e Tullio Padovani. Come al momento dell'arrivo alcuni passanti gli hanno rivolto insulti come ''ladro'', ''vergogna'' e ''ti e' finita la pacchia''. afe/sam/ 151606 FEB 13 NNNN

MPS: TERMINATO INTERROGATORIO MUSSARI, 3 ORE DA PM CONTESTATO ANCHE ALL'USCITA (ANSA) - SIENA, 15 FEB - E' appena terminato l'interrogatorio di Giuseppe Mussari, l'ex presidente di Bmps, che per circa tre ore e' stato davanti ai pm titolari dell'inchiesta su Antonveneta. Accompagnato da 3 ufficiali della GdF, Mussari e' salito su un'auto che lo aspettava davanti al Palazzo di Giustizia. Alcune persone lo hanno contestato anche all' uscita. (ANSA). MU/VIT 15-FEB-13 16:08 NNN

MPS: CONTRO MUSSARI URLA, 'TI E' FINITA LA PACCHIA' (ANSA) - SIENA, 15 FEB - 'Ti e' finita la pacchia', 'vergogna, vergogna', 'ladri, siete tutti ladri'. Queste le urla e gli insulti rivolti da alcune persone contro l'ex presidente di Banca Monte dei Paschi, Giuseppe Mussari, mentre usciva dal Palazzo di Giustizia dopo l'interrogatorio al quale e' stato sottoposto dai tre magistrati senesi titolari dell'inchiesta sul Monte dei Paschi.(ANSA). MU/SIG 15-FEB-13 16:15 NNN

15,29 ++ MPS: TAR A C.CONTI, DIRE SE E' OK DECRETO MONTI BOND ++ TRE GIORNI PER COMUNICARE SE E' REGISTRATO (ANSA) - ROMA, 15 FEB - Entro tre giorni la Corte dei Conti dovra' chiarire se e' stato registrato o meno il decreto ministeriale con il quale e' stato dato il via libera ai cosiddetti 'Monti-Bond' per 3,9 miliardi in favore di Monte dei Paschi di Siena. Lo ha deciso con una ordinanza il presidente della III sezione del Tar del Lazio, Franco Bianchi.(ANSA). YJ1-TZ 15-FEB-13 15:26 NNN

MPS: TAR A C.CONTI, DIRE SE E' OK DECRETO MONTI BOND (2) (ANSA) - ROMA, 15 FEB - Il deposito dei ''documentati chiarimenti'' dovra' avvenire nell'ambito del ricorso amministrativo con il quale il Codacons chiede la sospensione e il successivo annullamento delle procedure finalizzate all'utilizzo di 'strumenti finanziari' in favore di Mps. Resta fissata il 20 febbraio l'udienza collegiale di discussione del ricorso. ''Siamo soddisfatti per la nuova ordinanza del Tar, che accoglie in pieno la nostra istanza – ha commentato il presidente del Codacons, Carlo Rienzi – Attendiamo ora di sapere cosa decidera' il Tribunale Amministrativo in merito al nostro ricorso in cui si chiede di bloccare il mega-prestito a Mps''. (ANSA). YJ1-TZ 15-FEB-13 15:30 NNN

15,29 MPS: DOMATTINA INTERROGATORIO BALDASSARRI DAVANTI A GIP MILANO (AGI) - Milano, 15 feb. - Si svolgera' domattina nel carcere di San Vittore davanti al gip di Milano Alfonsa Maria Ferraro l'interrogatorio dell'ex capo dell'area finanza di Mps GianLuca Baldassarri, fermato ieri nel capoluogo lombardo. Il pm Antonio Renna, al quale sono arrivate molte 'carte' anche dai magistrati di Siena, ha chiesto la convalida del suo fermo e la custodia cautelare in carcere. (AGI) Mi2 151525 FEB 13 NNNN
15,28 MPS: CODACONS, TAR ORDINA A CORTE CONTI DEPOSITO ATTI PRESTITO (AGI) - Roma, 15 feb. - Con una nuova ordinanza emessa ieri, il Tar del Lazio ha ordinato alla Corte di Conti di depositare entro 3 giorni la documentazione relativa al prestito da 3,9 miliardi concesso dal ministero dell'Economia a Monte dei Paschi di Siena. Lo rende noto il Codacons, le cui richieste sono cosi' state accolte. "Siamo soddisfatti per la nuova ordinanza del Tar, che accoglie in pieno la nostra istanza - spiega il presidente del Codacons, Carlo Rienzi - e attendiamo ora di sapere cosa decidera' il Tribunale amministrativo in merito al nostro ricorso in cui si chiede di bloccare il mega-prestito a Mps". (AGI)
Red/Oll 151521 FEB 13 NNNN
15,27\ MPS:MATTEOLI, SU MUSSARI SCARICABARILE TIPICAMENTE COMUNISTA (ANSA) - SIENA, 15 FEB - ''Lo scaricabarile in atto nei confronti di Giuseppe Mussari e' una pratica tipicamente comunista''. Con queste parole il senatore del Pdl Altero Matteoli a Siena sull'ex presidente di Banca Mps. ''A Siena facevano a gara per passeggiare a braccetto con Mussari - ha sottolineato Matteoli - Io l'ho incontrato diverse volte specie quando ero ministro''. Sulla crisi della Banca e della citta' senese, l'ex ministro ha poi aggiunto: ''Mi meraviglio molto che questa situazione sia venuta a galla solo ora. A Siena e in Toscana tutti sapevano che c'era un partito che gestiva una Banca e una Banca che gestiva un partito''. (ANSA). YQE-PUC/DLM 15-FEB-13 14:37 NNN
15,26 MPS: MUSSARI RISPONDE A MAGISTRATI (ANSA) - SIENA, 15 FEB - Giuseppe Mussari, l'ex presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena, starebbe rispondendo alle domande dei magistrati titolari dell'inchiesta sull'acquisizione di Antonveneta. E' quanto si apprende da fonti vicine all'inchiesta. Mussari, arrivato intorno a mezzogiorno a Palazzo di Giustizia, ha atteso circa 50 minuti, insieme ai suoi legali Tullio Padovani e Fabio Pisillo, prima di entrare negli uffici della Procura.(ANSA). MU/IMP 15-FEB-13 13:46 NNN
15,25 MPS: CORTE CONTI SI INTERESSA A VICENDA AL MOMENTO NESSUN FASCICOLO MA CONTATTI CON PROCURA SIENA (ANSA) - FIRENZE, 15 FEB - La Procura della Corte dei Conti della Toscana ha preso contatti con i pm di Siena in merito all' inchiesta su Banca Mps. Lo ha detto il procuratore regionale della Corte dei Conti, Angelo Canale, a margine della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario della Corte dei Conti. Canale ha sottolineato che ''al momento la vicenda non ci riguarda'', aggiungendo poi: ''Leggo sui giornali che c'e' un' attivita' ispettiva della Ragioneria dello Stato. Puo' darsi che il risultato finisca anche su questi tavoli''.(ANSA). GRS/DLM 15-FEB-13 13:14 NNN
13.10 MPS: ATTESA DI 50 MINUTI PER MUSSARI DAVANTI UFFICIO PM Siena, 15 feb. - (Adnkronos) - L'ex presidente di Banca Mps Giuseppe Mussari ha atteso 50 minuti prima di entrare nell'ufficio dei pubblici ministeri Aldo Natalini, Antonio Nastasi e Giuseppe Grosso. Per gran parte del tempo Mussari e' rimasto seduto sul divano che si trova proprio davanti alla porta d'ingresso dell'ufficio della Procura al terzo piano del Palazzo di Giustizia di Siena. Nel frattempo i suoi legali Fabio Pisillo e Tullio Padovani, hanno lungamente parlato tra di loro. (Pam/Opr/Adnkronos) 15-FEB-13 12:57 NNNN
12,37 MPS: TRE FILONI INCHIESTA, PM OGGI VOGLIONO RISPOSTE MUSSARI (V. 'MPS: MUSSARI IN PROCURA...' (ANSA) - SIENA, 15 FEB - E' stato un gruppetto formato da una decina di persone a contestare l'ex presidente del Monte dei Pasci Giuseppe Mussari all'ingresso nel Palazzo di Giustizia di Siena. Oltre al lancio di monetine e alle offese come 'ladro', 'buffone' e 'delinquente', dalla parte opposta della strada sono volate anche alcune monetine. Nella ressa di cameraman, fotografi e giornalisti un operatore della Rai e' stato travolto ed e' finito a terra, per fortuna senza conseguenze. Mussari e' indagato per manipolazione di mercato, truffa, ostacolo alla vigilanza, falso in prospetto e da ieri anche per concorso in ostacolo alla vigilanza con l'ex capo dell'area finanza del Monte Gianluca Baldassarri, fermato ieri a Milano, e l'ex direttore generale dell'istituto Antonio Vigni. All'interrogatorio insieme ai magistrati partecipa anche il comandante del Nucleo valutario della Gdf, il generale Giuseppe Bottillo. I finanzieri hanno seguito tutta l'inchiesta partita nei primi mesi del 2012, con il blitz effettuato lo scorso 9 maggio quando scattarono le perquisizioni nelle sedi della banca, della fondazione, nel Comune e nella Provincia di Siena e nelle abitazioni dei vertici che fino alla fine di aprile dello scorso anno avevano guidato la banca, prima dell'arrivo del nuovo Cda e del presidente Alessandro Profumo che ora, insieme all'ad Fabrizio Viola, guida Bmps. L'inchiesta era stata avviata per una verifica sulla reale consistenza del Fresh da un miliardo di euro lanciato dalla banca per coprire le spese dell'acquisizione di Antonveneta. Secondo l'accusa, il Fresh non sarebbe stato un aumento di capitale come annunciato agli organi di vigilanza ma in realta' un ''prestito'' mascherato. Nel corso delle indagini l'inchiesta ha avuto ulteriori sviluppi e ora sono gia' tre i filoni che i magistrati seguono: oltre a quello principale i pm indagano anche sulla cosiddetta 'banda del 5%' che sarebbe stata guidata da Baldassarri (la scorsa settimana sono stati sequestrati circa 40 milioni di euro a lui e a tre brokers di una societa' milanese che sarebbero frutto di un arricchimento personale) mentre il terzo filone e' quello che riguarda le operazioni sui derivati, ed in particolare sul contratto stipulato con la banca giapponese Nomura che sarebbe stato 'nascosto' nella cassaforte di Vigni e trovato dai nuovi vertici nell'ottobre scorso. (ANSA). MU/SIG 15-FEB-13 12:30 NNN
12,25 MPS: PM MILANO, BALDASSARRI NASCOSE DOCUMENTI SU ALEXANDRIA (2) (ANSA) - MILANO, 15 FEB - La richiesta di convalida del fermo, effettuato ieri dagli uomini del nucleo di polizia valutaria della Gdf (Baldassarri e' stato fermato nella sua casa milanese di via San Vittore), e la richiesta di custodia in carcere arriveranno (in un unico atto) a breve sul tavolo del gip di Milano che poi tra domani e dopodomani terra' l' interrogatorio di garanzia e dovra' decidere sulla convalida e sulla misura cautelare. Baldassarri si trova da ieri nel carcere milanese di San Vittore e nell'inchiesta senese e' indagato anche per associazione per delinquere e truffa. Da quanto si e' saputo, Baldassarri era rientrato in Italia da un viaggio alla Maldive, ma secondi i magistrati c'era il serio rischio che stesse per fuggire all'estero, probabilmente a Londra. Gli investigatori, infatti, avrebbero scoperto che l'ex manager aveva smobilizzato titoli per circa un milione di euro e aveva gia' presentato richiesta per l'iscrizione nell'Elenco degli italiani residenti all'estero. A carico di Baldassarri ci sarebbe anche il pericolo di inquinamento probatorio, ma non quello di reiterazione del reato (non ha piu' cariche nell' istituto di credito). Nella richiesta di carcere si contesta soltanto il reato di concorso in ostacolo alle funzioni di vigilanza di Bankitalia in relazione all'occultamento del contratto di ristrutturazione dell'operazione Alexandria, realizzata con la banca giapponese Nomura. Il contratto venne trovato il 10 ottobre scorso in una cassaforte del Monte dei Paschi. (ANSA). Y6N-CNT 15-FEB-13 12:20 NNN
12,19 Mps: Mussari in procura a Siena, lancio monetine e urla ''ladro'' (1Upd) (ASCA) - Siena, 15 feb - Un lancio di monetine e le urla ''ladro'' e ''buffone''. Cosi' e' stato accolto l'ex presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena al suo arrivo in procura dove e' stato convocato dai pm che indagano su banca Mps. Mussari e' stato 'circondato' da operatori e fotografi mentre davanti l'ingresso del palazzo di giustizia erano presenti alcune persone, circa una decina. Proprio da questo gruppetto sono partite le urla e il lancio di alcune monetine contro l'ex presidente del Monte. Mussari e' arrivato al Palazzo di Giustizia poco prima delle 12:00, a bordo di una Audi. A differenza di 10 giorni fa e' entrato a piedi, dalla porta principale. E' stato subito attorniato da operatori e fotografi e un cameraman e' stato anche travolto nella ressa. L'ex numero uno di Rocca Salimbeni e' atteso dai Pm Aldo Natalini, Antonino Nastasi e Giuseppe Grosso. Dieci giorni fa si era avvalso della facolta' di non rispondere, per l'assenza di uno dei suoi legali Tullio Padovani. Ai cronisti che gli chiedevano se oggi rispondera', l'avvocato Fabio Pisillo non ha risposto. Mussari e' indagato falso in prospetto, concorso in ostacolo alle autorita' di vigilanza, manipolazione del mercato. afe/cam 151210 FEB 13 NNNN
12,18 MPS: PM MILANO, BALDASSARRI NASCOSE DOCUMENTI SU ALEXANDRIA RICHIESTA CARCERE PER OSTACOLO ATTIVITA' BANKITALIA (ANSA) - MILANO, 15 FEB - Gianluca Baldassarri, l'ex capo dell'area finanza di Mps, avrebbe nascosto documenti relativi all'operazione Alexandria e, in particolare, il contratto di ristrutturazione del debito della banca. E' per questa accusa e quindi per il reato di ostacolo all'attivita' di vigilanza di Bankitalia che il pm di Milano Angelo Renna, di turno ieri quando e' stato effettuato il fermo del manager, ha chiesto la misura cautelare in carcere (confrontandosi con i colleghi senesi titolari dell'inchiesta). (ANSA). Y6N 15-FEB-13 12:08 NNN
12,04 MPS: MUSSARI IN PROCURA, 'LADRO' E LANCIO MONETINE (2) (ANSA) - SIENA, 15 FEB - All'ingresso Mussari, tirato in volto, e' stato subito circondato dalle forze dell'ordine che lo hanno accompagnato all'interno del Palazzo di Giustizia facendolo passare tra le telecamere e i giornalisti. Dalla parte opposta della strada un gruppetto di persone ha cominciato ad insultarlo, sono volate offese come 'ladro' e 'buffone, buffone'. Una volta entrato Mussari e' salito al terzo piano dove si presentera' tra poco davanti ai pm Antonino Nastasi, Aldo Natalini e Giuseppe Grosso. (ANSA). MU/SIG 15-FEB-13 11:58 NNN
12,00 MPS: PM MILANO CHIEDE CARCERE PER BALDASSARRI 'AVEVA GIA' CHIESTO DI ISCRIVERSI A ELENCO RESIDENTI ALL'ESTERO' (ANSA) - MILANO, 15 FEB - Il pm di Milano Angelo Renna ha chiesto la convalida del fermo e la misura cautelare in carcere per Gianluca Baldassarri, l'ex responsabile dell'area finanza di Mps, indagato nell'inchiesta senese per associazione per delinquere, truffa e ostacolo a Bankitalia.Da quanto si è saputo, nella richiesta del pm viene segnalato che l'ex manager aveva gia' inoltrato la richiesta di iscrizione all'Eire (Elenco italiani residenti all'estero). La richiesta di misura cautelare e' basata sul pericolo di fuga e di inquinamento probatorio. Y6N-GNN 15-FEB-13 11:55 NNN
11,57 Mps: Mussari arrivato in procura a Siena (ASCA) - Siena, 15 feb - Il presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena Giuseppe Mussari e' arrivato in procura a Siena dove e' stato convocato dai pm che indagano sull'istituto di credito. Mussari era accompagnato dai legali Tullio Padovani e Fabio Pisillo. afe/cam/bra 151153 FEB 13 NNNN

MPS: MUSSARI ARRIVATO IN PROCURA (AGI) - Siena, 15 feb. - Giuseppe Mussari e' arrivato alla procura di Siena per essere ascoltato dai pm Giuseppe Grosso, Antonino Nastasi e Aldo Natalini, titolari dell'inchiesta su Mps. L'ex presidente di Banca Montepaschi, che prima di entrare negli uffici del palazzo di giustizia e' stato anche oggetto, da parte di alcuni passanti, del lancio di alcune monetine, e' apparso con il volto tirato.(AGI) Si1/Mav 151156 FEB 13 NNNN

++ MPS: MUSSARI IN PROCURA, 'LADRO' E LANCIO MONETINE ++ (ANSA) - SIENA, 15 FEB - Giuseppe Mussari, l'ex presidente di Monte dei Paschi di Siena, e' appena entrato nel Palazzo di Giustizia di Siena, accompagnato dai due legali Tulli e Padovani e Fabio Pisillo. All'ingresso, contro di lui sono state lanciate alcune monetine e urlato 'ladro, ladro'. (ANSA). MU/VIT 15-FEB-13 11:54 NNN

MPS: LANCIATE MONETINE CONTRO MUSSARI Siena, 15 feb. - (Adnkronos) - Un lancio di monetine ha accompagnato l'ingresso dell'ex presidente di Mps Giuseppe Mussari al Palazzo di Giustizia di Siena. Al suo arrivo un gruppo di 5 o 6 persone ha gridato ''ladri'' e ''delinquenti'' e poco prima che Mussari varcasse il portone sono stati lanciati contro di lui alcuni spiccioli. (Pam/Opr/Adnkronos) 15-FEB-13 11:55 NNNN

11.07 Titolo: quotazione: 0,2335; variazione: -1,02; scambi: 33417448
10,44 MPS: MUSSARI ATTESO IN PROCURA A SIENA ALLE 12 (AGI) - Siena, 15 feb. - Dopo la richiesta di rinvio dell'interrogatorio, avvenuta lo scorso 4 febbraio e accordata dalla procura di Siena, Giuseppe Mussari e' stato convocato in procura alle 12. Ad attenderlo i pm Giuseppe Grosso, Antonino Nastasi e Aldo Natalini. L'ex presidente di Banca Mps ed ex numero uno dell'Abi e' indagato dai pm senesi per ostacolo alla vigilanza, falso in prospetto e manipolazione del mercato. (AGI) Si1/Mav (Segue) 151044 FEB 13 NNNN

MPS: MUSSARI ATTESO IN PROCURA A SIENA ALLE 12 (2) (AGI) - Siena, 15 feb. - Mussari dovra' rispondere dell'acquisto di Antonveneta e delle operazioni successive effettuate per rafforzare il patrimonio della banca, tra le quali il prestito fresh da 960 milioni del 2008 con JP Morgan e i contratti derivati, come 'Alexandria' e 'Santorini' che sarebbero serviti, secondo il castello accusatorio degli inquirenti della procura di Siena, a mascherare perdite nel bilancio. Mussari e' difeso dagli avvocati, Fabio Pisillo e Tullio Padovani.(AGI) Si1/Mav 151044 FEB 13 NNNN